Archive | settembre 2012

100% Bathroom

L’interesse ottenuto dalla precedente edizione di “100% Bathroom” ci ha portati a studiarne una nuova versione, rinnovata nella grafica e nelle soluzioni propositive.

Un magazine da sfogliare, nel quale interpretiamo, secondo diversi stili abitativi, un ambiente bagno reale, sfruttando diverse combinazioni cromatiche, di superficie e senza limiti di collezione.Svariate proposte in grado di soddisfare le esigenze funzionali ed estetiche che mirano ad accontentare qualsiasi scelta di design all’interno della propria abitazione per l’ambiente bagno.

100% Bathroom evidenzia le caratteristiche di ecletticità del prodotto Mirage, adatto sì a grandi progetti, ma allo stesso tempo ideale anche per le applicazioni residenziali.

 100% Bathroom è disponibile anche in versione digitale su www.mirage.it

 

 

Annunci

Mirage Project Point: a space for Designers

Nel mese di ottobre verrà inaugurato a Milano (città da sempre riferimento del design e della moda italiana) il Project Point Mirage: uno spazio di consultazione e meeting dedicato a tutti coloro che collaborano con Mirage: architetti, designer e operatori del settore. Un vero e proprio workshop permanente rivolto al mondo del progetto, dell’edilizia e del retail, con il quale l’azienda collabora quotidianamente.

Il Mirage Project Point non sarà un punto vendita, ma uno spazio creativo studiato per consultare il materiale ceramico, discutere progetti, realizzare mockup e trovare nuove soluzioni tecniche personalizzate, grazie al supporto del qualificato personale Mirage.

 Architetti, progettisti e operatori del settore potranno utilizzare Mirage Project Point per organizzare meeting, presentazioni, workshop, seminari, disponendo delle più recenti tecnologie video/audio in uno spazio concepito e realizzato per coloro che creano e progettano gli spazi dell’abitare contemporaneo.

Mirage Project Point – Via Marsala 7, Milano

 

 

Mirage Sh@ring: online

La presenza di Mirage nel web ha visto notevoli innovazioni nel 2012, prima tra tutte l’ingresso di Mirage.it nello scenario web 2.0. L’evoluzione globale delle attività di social media marketing & advertising è sempre più rapida, ed è ormai consolidato il ruolo che i social network rivestono nella realtà odierna, in cui la diffusione delle informazioni è sempre più istantanea e targetizzata, e soprattutto a portata di mano grazie ai recenti sviluppi delle piattaforme smartphone e tablet.

Facebook ha attualmente più di 950 milioni di utenti, Twitter ha superato i 500 milioni e Linkedin presenta oltre 161 milioni di registrazioni: il tasso di crescita delle iscrizioni, su questi e altri social network, è in costante aumento. Questi dati confermano come la presenza di un’azienda nel mondo social apra le porte ad un bacino d’utenza ampio e variegato, permettendo di raggiungere con più facilità un pubblico altrimenti distante dal “cliente abituale”.

Il social networking di Mirage non è esclusivamente comunicazione e advertising, ma è soprattutto un servizio.  Prima di tutto fornisce la possibilità di esplorare i contenuti Mirage in modo semplice e rapido, all’interno di un’interfaccia grafica (quella del social network) consolidata nella rete e quindi estremamente intuitiva. Proprio in quest’ottica di comunicazione 2.0, Mirage ha deciso di posizionarsi sui principali social network attualmente in rete: Facebook, Google+, Twitter, Pinterest e Linkedin, con target e obiettivi differenziati per ognuno di questi.

Facebook (mirage.it): Mirage.it mette a disposizione informazioni sulle ultime novità, gli ultimi progetti realizzati e le iniziative on-line e off-line, oltre che gallerie di immagini frequentemente aggiornate, e risponde prontamente a qualsiasi domanda o richiesta dei potenziali interlocutori.

Twitter (@mirage_it): indirizzato a quell’utenza che preferisce informarsi “on the move”, ricevendo aggiornamenti brevi con possibilità di approfondimento in caso di interesse, eventualmente associati ad immagini. Un contenitore di “news flash”, che fornisce in modo sintetico una panoramica globale delle attività Mirage su tutti i social network.

Linkedin (Mirage spa): un portale indirizzato alle relazioni business to business, dedicato ai collegamenti professionali tra il Team Mirage e altre imprese, aziende costruttrici, studi di architettura.

Pinterest (Mirage.it): di recente diffusione a livello globale, è sicuramente il portale dedicato all’aspetto più creativo ed emozionale del mondo Mirage: il dettaglio, lo scenario ideale e gli accostamenti di toni sono i concetti base che portano il visitatore ad aggiungere le immagini Mirage alle proprie “pinboard”, contenitori che rappresentano i propri interessi, sempre collegati al sito web Mirage.it. Questa piattaforma è specificatamente indirizzata ai creativi, e designer di nuova generazione, permettendo alle immagini dell’azienda di diffondersi attraverso la condivisione da parte degli altri utenti.

Google+ (Ceramiche Mirage): come per Facebook, ma in un’ottica di condivisione del contenuto più avanzata e più professionale, con la possibilità di condividere documenti, creare gruppi di discussione e tenere video-conferenze online.

Instagram (#instamirage): uno degli strumenti social più immediati e moderni, basato sulla condivisione istantanea di immagini che descrivono la nostra vita e le nostre passioni. Attraverso questo strumento Mirage dà ai propri follower la possibilità di ricevere aggiornamenti frequenti su nuove immagini di collezioni, progetti realizzati e snapshot in diretta da fiere e altri eventi aziendali. Inoltre, grazie all’hashtag #instamirage, il mondo Mirage su Instagram è sempre a portata di ricerca.

Questa panoramica di strumenti web è stata perfettamente integrata nella versione 2.0 del sito web ufficiale, con la possibilità di condividere contenuti sui social direttamente dalle pagine visitate su www.mirage.it, e link di accesso rapido ai social network aziendali. Il sito web Mirage.it è stato rielaborato tenendo conto del rapido sviluppo del mondo mobile: gli accessi al web da smartphone e tablet, a livello globale, sono prossimi a superare quelli da computer desktop e laptop. Il sito web Mirage.it è stato quindi ottimizzato per queste piattaforme, permettendo una navigazione user-friendly anche su questi dispositivi.

Con l’ingresso nel web 2.0, su social network e website, Mirage ha adottato nuovi strumenti che facilitano la comunicazione sotto tutti i punti di vista: informativo, creativo e professionale. Una rete di condivisione per clienti e collaboratori, per architetti, designer e creativi di nuova generazione. Un modo nuovo per condividere il mondo Mirage con la comunità in rete, fornendo un servizio sempre online e raccogliendo, grazie ad essa, informazioni utili per rispondere alle esigenze degli interlocutori.

Mirage.it è ora online, in versione 2.0.