Archive | marzo 2014

RESTILE AWARDS

Presso il Mirage Project Point di Milano si è riunita Mercoledì 19 Marzo la Giuria del concorso al fine di decidere il vincitore e stilare la classifica di Restile, contest ideato e promosso da Mirage, realizzato in collaborazione con il dipartimento ABC del Politecnico di Milano.

Il contest, finalizzato ad individuare nuovi orizzonti estetici per la produzione di piastrelle in ceramica, è stato un vero e proprio crowdsourcing di respiro internazionale gestito esclusivamente in modalità web 2.0 (social network e blogsfera), in cui giovani progettisti, designer e creativi si sono messi in gioco inviando oltre 200 progetti da più di 25 Paesi: Stati uniti, Brasile, Indonesia, Filippine, Brasile, Giappone e molti altri ancora.

I progetti sono stati valutati secondo tre criteri fondamentali: creatività, fattibilità tecnico-produttiva ed innovatività rispetto allo scenario attuale.

Restile ha superato ogni aspettativa: il blog dedicato al concorso (www.res-tile.com ) in soli 3 mesi ha ricevuto 50mila visite (di cui oltre la metà provenienti dall’estero) e durante la promozione di Restile (da fine Dicembre 2013 ad inizio Marzo 2014) la pagina Facebook ufficiale di Mirage ha arricchito la propria community di oltre 12.000 fan da tutto il mondo che hanno condiviso e reso virale il contest.

Sono state oltre 100mila le interazioni, oltre al fatto che il profilo ufficiale è stato visualizzato da oltre 2 milioni di persone in 3 mesi circa.

Qui di seguito la classifica ufficiale:

 

1° progetto classificato: “Mezzo Tinto “ di Istvan Bojte e Gaia Bottari

La commissione ha ritenuto questo progetto la migliore sintesi di tutti e tre i requisiti di scelta, apprezzando particolarmente il gioco materico superficiale.

Gaia Bottari & Istvàn Bojte

 

2° progetto classificato: “Sfumate Geometrie” di Arabella Guidotto

La giuria ha ritenuto particolarmente meritevole il connubio che si è creato tra la componente materica e quella grafica, generando un pattern gradevole tanto al tatto quanto alla vista.

Arabella Guidotto foto

 

3° progetto classificato: “Versatile” diLavinia Modesti e Javier De Ferrari

Il progetto è stato apprezzato per la reinterpretazione di un elemento classico in ceramica, quale l’esagono, in chiave contemporanea e per la decorazione innovativa e “versatile”.

FOTO DEFERRARI+MODESTI

 

Le cinque menzioni, invece, sono andate a:

  • Daniele Canuti con il progetto “til3d”
  • Andrea Balzano con il progetto “Kintsugi”
  • Filippo Bombace con il progetto “Line collection”
  • Ilaria Gambuti con il progetto “Sh-Ic Tissue Inspiration”
  • Anna Miniussi con il progetto “Fogli”

 

I progetti vincitori, così come quelli oggetto di menzione, saranno esposti durante la settimana del Salone del Mobile (8-13 Aprile 2014) presso il Mirage Project Point, ubicato nel cuore del Brera Design DistrictMirage Project Point, Via Marsala 7 (Milano), aperto nel corso della settimana Fuorisalone dalle 10.00 alle 19.00

Per ulteriori informazioni: www.res-tile.com 

 

 

Annunci

SIGNATURE by Mirage

Mirage_Signature_Camera_SI04_20x120_ 017

Oltre le mode, il cambiamento degli stili e l’evoluzione dei gusti: Signature by Mirage è la nuova collezione in gres porcellanato che interpreta la materia legno con carattere e personalità. Tonalità cromatiche, superfici e formati differenti per spazi unici e suggestivi. Signature attinge dal passato per innovare nel presente: unica ed eclettica, per come rimanda al sapore di superfici antiche o si propone in ambiti che esaltano l’assoluta contemporaneità. Sfumature, nodi e sensazioni tattili dei pavimenti in legno sono fedelmente riprodotti in un gres porcellanato dalle caratteristiche tecniche di assoluta eccellenza.

Mirage_Signature_Studio_SI01_Part_02
Resistenza, inalterabilità cromatica nel tempo e semplicità di manutenzione, rendono la collezione ideale per qualsiasi ambiente residenziale e differenti contesti progettuali. In particolare, l’impermeabilità all’acqua aumenta le potenzialità applicative di Signature, anche in ambienti come bagni, SPA e centri benessere. Indeformabile e non soggetta a umidità o efflorescenza, Signature presenta un’elevata resistenza ai graffi ed agli agenti chimici di comune uso domestico; non necessita inoltre di alcun trattamento specifico durante e dopo la posa: praticità ed affidabilità per un prodotto unico.

Mirage_Signature_Ristorante_SI05
Signature è proposta in 5 tonalità naturali: Artico, Magnolia, Alpine, Havana e Dakota. Venature diverse in ogni lastra, che consentono di riprodurre le tipiche variegature del legno con assoluta fedeltà tattile e visiva. Per riscoprire la posa sfalsata a listoni, la collezione è disponibile in lastre 19,7×120 e 29,7×120 con spessore 10 millimetri e nel nuovo formato 22,5×180. Plance di grandi dimensioni che conferiscono al pavimento posato un effetto piacevolmente naturale, ideali per valorizzare ambienti ad ampie metrature. Il progetto Signature prevede anche la superficie strutturata nei formati 30×120 Radiale e 60×60 dogata, in spessore 20 millimetri, disponibile nei colori Artic, Havana e Dakota, ideali per le applicazioni in contesti outdoor.

Mirage_Signature_Interno_Esterno_SI01_Part_03