Tag Archive | gres pocellanato

Mirage e Studio Job: la novità POP della Fuorisalone 2017

Mirage e Studio Job: la novità POP della Fuorisalone 2017

martedì 4 – domenica 9 aprile

Presso il Mirage Project Point di via Marsala 7, nel cuore del Brera Design District, Mirage presenta la collezione PopJob, nata dalla collaborazione con il duo Studio Job, formato da Job Smeets e Nynke Tynagel e protagonista della scena creativa internazionale con il suo stile massimalista, neogotico e provocatorio.

La collezione PoPJob, sviluppata con l’obiettivo di esplorare il materiale ceramico secondo un nuovo punto di vista, con un approccio diversificato ed innovativo, si distacca infatti da qualsiasi canone imitativo, tipico del settore ceramico, esplorando uno stile grafico e giocoso.

SCOPRI LA COLLEZIONE POPOJOB

Mirage_PopJob_Studio_Green

Com’è nata l’idea di PopJob?

Nynke Tynagel lo racconta così:

Durante la visita presso Mirage, ho notato che in alcune delle loro collezioni è presente un uso limitato del rilievo e della profondità. Naturalmente comprendo il motivo tecnico e pratico di questa scelta, ma questo mi ha dato un’idea: creare un rivestimento smaltato trasparente da porre sopra le piastrelle per realizzare un pavimento liscio, ma che allo stesso tempo potesse conferire un senso di profondità? Tra l’altro alcune collezioni Mirage sono ispirate al legno, che non presentano grandi differenze rispetto al materiale naturale. Quindi… perché non provare a ricreare un pavimento di legno? Ma, anziché ricreare il legno vero, ci siamo approcciati alla struttura del legno in un modo più grafico, esasperandolo al massimo ed ottenendo un parquet dallo stile POP con colori brillanti e luminosi, che nulla hanno a che vedere con la realtà.

La scelta cromatica per PoPJob contempla 7 colori, caratterizzati da toni neutri e toni pastello: Pop White, Pop Beige, Pop Grey, Pop Blue, Pop Green, Pop Pink e Pop Black. L’effetto è quello di un prodotto iper-lucido, dalla pigmentazione intensa che ne esalta l’effetto di saturazione cromatica dei colori, per creare pavimenti, rivestimenti e tappeti ceramici con uno stile unico. L’interpretazione innovativa di un materiale classico e naturale e le varianti cromatiche pop, fanno sì che la collezione PopJob si adatti ai progetti e agli stili più diversi: dal nordico all’elegante, dal contemporaneo al neoclassico.

pop-job-commerciale_alta_v2

La luce di Slamp illumina PoPJob

In prima assoluta alla MDW 2017, sono in mostra al Mirage Project Point anche le due lampade Labyrinth e L’Afrique di SLAMP, della collezione “The Lighting Archives” di Studio Job, con cui il duo di designer celebra la famosa Tube, un’icona anni ’90 di SLAMP. Ognuna delle due lampade Tube firmate da Job Smeets e Nynke Tynagel sembra uscire da un bagno semantico, da un “cabinet des curiosités”. I due decori sono densi di suggestioni metaforiche e di riferimenti colti. Il labirinto celebra l’incertezza dell’era odierna. I segni dell’iconografia africana, lavorati con abili interventi di graphic design (simmetrie, filigrane, sovrapposizioni) acquistano leggibilità e valore decorativo seriale, in perfetto stile Studio Job. MIRAGE si divide il merito di presentare la collezione “The Lighting Archives” con Rossana Orlandi, che presenta nei suoi spazi le altre 5 lampade: Love Peace Joy, Perished, Peace Skull, Faena Art e Bananas.

MOOOI e POPJOB: il design nordeuropeo in scena al Fuorisalone

Infine, last but not least, MIRAGE entra in un tempio del design contemporaneo nordeuropeo, fornendo al rinnovato showroom milanese di MOOOI, in via Savona 56, ben 200 metri quadri di pavimentazione PopJob, nei colori Pop Beige e Pop Grey. La nuova collezione Mirage sarà così protagonista di ‘A Life Extraordinary’!, la presentazione che quest’anno MOOOI dedica all’esplorazione dei mondi dell’interior design attraverso il tema dell’ospitalità.

DOVE VEDERE POPJOB

MIRAGE PROJECT POINT
MOOOI SHOWROOM

 

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA (ITA)
DOWNLOAD PRESS KIT (ENG)

Officine by Mirage. Strong Soul, pure Heart

officine 1

 

Avete presente le lastre recuperate di cui sono ricchi gli atelier, le officine e i laboratori di progettisti e designer? E’ metallo vivo, fonte di ispirazione e creatività grazie alla sua capacità di trasformarsi, ossidarsi, modificarsi in base ai vari trattamenti, alla temperatura e allo scorrere delle stagioni.
Officine by Mirage ha catturato questa potenza espressiva e l’ha combinata con le moderne tecnologie del gres porcellanato, per ottenere una collezione che ha in sé tutto il fascino della lamiera usurata ed ossidata .

officine 2

 
Loft, appartamenti, negozi. Il progetto Officine è adatto a molteplici contesti e incontra le esigenze di stili diversi grazie a due versioni di finiture in superficie: la finitura Naturale, per chi ama le sensazioni tattili, e quella Lucida, innovativa e specchiante. Entrambe disponibili in due formati – 60×60 e 30×60 – e 4 tonalità, Acid, Romantic, Dark, Gothic.
Con Officine by Mirage, il metallo acidato, così pieno di sfumature e dettagli viene cristallizzato in un prodotto originale e versatile: perfetto nel mix con superfici effetto legno, cemento, resina o pietra. Officine by Mirage: Strong soul, Pure Heart.

officine 3

officine 4

Mashup by Mirage: Concrete Urban Inspiration

MP 1

Dare naturalità materica all’effetto cemento, coniugare ricerca estetica e funzionalità, creare un progetto eclettico e trasversale dalle mille potenzialità: è questa la sfida che Mirage ha voluto cogliere con la nuova collezione Mashup, che rivisita l’effetto cemento nella sua accezione più pura.

Una tavolozza di nuance neutre – Square, Way, Block e Road – una scala di grigi versatile in grado di valorizzare qualsiasi abbinamento di colore, per soluzioni minimaliste o mescolanze ed accostamenti inconsueti.

Mirage_Mashup_pag3_pavMP03_rivMP04_ 016

Mashup è una collezione ideale per location commerciali e residenziali, soggiorni e bagni, interni ed esterni, grazie ai formati disponibili in spessore tradizionale (15×60 – 30×60 – 60×60 – 90×90) ed ai formati 60×60 e 90×90 in spessore 20 mm (progetto Evo 2/e).

Materia strutturale ed architettonica per eccellenza, Mashup diventa Concrete Urban Inspiration. Un’ispirazione attuale adatta a ogni contesto abitativo e professionale.

 

MP 4